LIFE EREMITA

Monitoraggio di Osmoderma eremita e Rosalia alpina

16/06/2017 - Novità di quest’anno: gli entomologi saranno affiancati dai volontari del Life Eremita.

Anche quest’anno, a giugno, è iniziata l’attività di monitoraggio del Life Eremita. I nostri entomologi sono sul campo dalla pianura all’alto Appennino per il monitoraggio di Osmoderma eremita e Rosalia alpina.

Questi due grandi Coleotteri saproxilici, legati al legno morto, sono importanti indicatori della qualità delle foreste.

Una curiosità sull’Osmoderma eremita: il maschio, per attirare la femmina, emette un particolare ormone dal caratteristico e intenso odore di frutta matura (es. pesca) o di cuoio vecchio.

Mentre Rosalia alpina, grazie alla sua inconfondibile livrea azzuro-cenere con macchie scure e alle sue dimensioni (fino a 4 cm) è la specie più colorata e vistosa tra quelle protagoniste del Life Eremita.

Novità di quest’anno: gli entomologi saranno affiancati dai volontari del Life Eremita, ansiosi di iniziare questa esperienza!

Per un approfondimento sulle specie :

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/06/16 10:03:42 GMT+1 ultima modifica 2018-12-18T11:54:45+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina