Interreg MED - National Contact Point Italia

La dieta mediterranea per fronteggiare il COVID-19

I seminari on line organizzati dal progetto MD.net

L’emergenza COVID-19 ci sta obbligando a ridisegnare i nostri modelli di consumo e di comportamento, e a interrogarci su quali sono i valori culturali che possono e devono essere mantenuti per il futuro delle nostre comunità e dei territori.

Tra questi, la cultura nutrizionale legata alla dieta mediterranea, alla quale il progetto MD.net sta dando il suo importante contributo per valorizzare tradizioni locali ed esperienze d'impresa.

Nel rispetto delle imposizioni legate all’emergenza COVID-19, anche MD.net ha infatti voluto rimanere in contatto con il proprio pubblico attraverso la rete, offrendo una serie di brevi e interessanti webinar che hanno visto protagonisti esponenti del mondo della ricerca scientifica, medica ed economica.

Gli incontri, organizzati secondo il modello dell’intervista, danno risposta a temi di immediato interesse per il pubblico, come le regole per mantenersi in buona salute durante lo stato di emergenza, il potenziale dell’apporto nutrizionale della dieta mediterraneo durante una pandemia, o la sicurezza alla luce dei protocolli di gestione della filiera alimentare.

Questi i titoli e i protagonisti degli appuntamenti che sono stati organizzati a partire dal mese di aprile e la cui registrazione è disponibile sul canale YouTube del progetto: 

  • Come mantenere uno stile di vita sano in situazioni di isolamento, con Ramón Estruch, Presidente scientifico della Fondazione per la dieta mediterranea e Direttore dello studio medico PREDIMED;
  • La dieta mediterranea e questo momento di pandemia: ricostruire i nostri paesaggi e lottare per il nostro futuro comune, con Filipe Themudo, professore ordinario dell'Università di Évora (PT) e titolare della cattedra della Cattedra Unesco per il patrimonio immateriale e il know-how tradizionale;
  • Vantaggi dell'attività fisica per combattere condizioni e malattie sanitarie, con Marino Krespi, Professore associato di Scienze dello sport e dell'educazione fisica presso la Facoltà di Kinesiologia, Università di Spalato;
  • Interventi nutrizionali potenziali per epidemie COVID -19, con Annamaria Colao, Professore ordinario di Endocrinologia all'Università Federico II di Napoli e Cattedra UNESCO per l'educazione alla salute e lo sviluppo sostenibile;
  • Problemi di sicurezza alimentare per l'industria durante COVID-19, con Anita Juric, Assistente alla Università di Mostar, Facoltà di Agraria e Tecnologia Alimentare.

Un 6° webinar dal titolo Sfruttare la dieta, la cultura e il clima mediterranei per lo sviluppo economico delle imprese e delle regioni, è programmato per giovedì 28 maggio alle ore 16,00 e vedrà il contributo di Giuseppe E. Gramigna, consulente senior della Banca mondiale ed ex economista capo della SBA-Small Business Administration (USA). L’appuntamento sarà dedicato al potenziale che la dieta, la cultura e il clima mediterranei hanno per lo sviluppo economico delle regioni e delle loro imprese, in particolare le PMI.

Leggi la notizia anche sulle pagine dedicate a MD.net dalla Regione Emilia-Romagna, partner del progetto.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/25 13:58:00 GMT+2 ultima modifica 2020-05-25T14:17:54+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina