Interreg MED - National Contact Point Italia

I risultati dei Focus Group sul mainstreaming all'ECDay 2019

Il National Contact Point presenta a Roma gli esiti del lavoro sul mainstreaming

Il National Contact Point Italia di Interreg MED ha partecipato all’ECDay 2019 che si è svolto a Roma il 24-25 ottobre scorso con un intervento nell’ambito del panel "Il valore della cooperazione territoriale: buone pratiche e risultati conseguiti dalla CTE nei territori", in programma nella mattinata di giovedì 24 ottobre.

Rita Fioresi, coordinatrice per ART-ER delle attività di assistenza tecnica sulla Cooperazione Territoriale Europea, ha presentato l'esperienza sul mainstreaming realizzata dal National Contact Point con i Focus Group Territoriali, un gruppo di lavoro che ha visto la partecipazione di Amministrazioni centrali, strutture di coordinamento regionale dei Programmi di CTE e Autorità di gestione dei POR FESR e FSE e dei Programmi di CTE a livello nazionale, per approfondire la capacità di integrazione dei risultati dei progetti di Cooperazione Territoriale Europea nella programmazione regionale.

Nell’intervento, dal titolo “Focus Group Territoriali, Programmi CTE e mainstream”, sono stati illustrati gli esiti del lavoro svolto dai partecipanti nel corso di sei incontri e quasi un anno di lavoro, per dare risposta ad un duplice obiettivo: da un lato, coinvolgere le amministrazioni regionali partecipanti su un’analisi della propria capacità di integrare i risultati dei progetti di CTE nella programmazione mainstream, e, più in generale, di influenzare il quadro programmatorio regionale; dall’altro, delineare un quadro di governance di riferimento capace di favorire al meglio il trasferimento e la capitalizzazione dei risultati dei progetti e la loro efficace integrazione nella programmazione regionale.

Il percorso vedrà il suo completamento con l’organizzazione di un evento finale e la pubblicazione di un report dedicato, che raccoglierà gli approfondimenti sulle esperienze di integrazione sviluppate nei diversi ambiti indagati, e le azioni correttive individuate come possibili soluzioni per orientare gli assetti amministrativi, procedurali ed attuativi in corso di definizione per la programmazione 2021-2027.

Scarica la presentazione (pdf2.04 MB)

Le presentazioni di tutti i relatori sono disponibili sul sito dell'Agenzia per la Coesione Territoriale.

All’iniziativa ha partecipato anche la Regione Emilia-Romagna con un contributo alla sessione dedicata al ruolo della cooperazione territoriale europea e delle strategie macroregionali nel prossimo periodo di programmazione, e alle prospettive di raccordo con i fondi strutturali europei (leggi la notizia).

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/11/05 08:15:00 GMT+1 ultima modifica 2019-11-15T11:16:25+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina