Protocollo per la tutela dell'anguilla nel fiume Po

Uno sguardo alle principali misure strategiche del progetto Lifeel

Il partenariato italiano del progetto Lifeel ha sottoscritto un Protocollo d’intesa per la gestione sostenibile e unitaria della pesca e la tutela del patrimonio ittico nel fiume Po, per promuovere un nuovo approccio a scala di bacino alla gestione dell'Anguilla europea.

Una volta messo a punto attraverso interventi concreti di conservazione, questo modello sarà la base per il trasferimento delle competenze e conoscenze acquisite in Italia al bacino del fiume Nesto in Grecia, con la collaborazione dei partners ellenici.

Un'anticipazione dei temi prioritari che guidano l'azione di progetto:

  • Interventi specie-specifici di deframmentazione
  • Salvaguardia dei soggetti adulti potenziali riproduttori selvatici
  • Sperimentazione nel campo della produzione di Anguilla in cattività
  • Sensibilizzazione, coinvolgimento e formazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/03/02 16:10:03 GMT+2 ultima modifica 2022-03-02T16:10:03+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina