Alleanza per sviluppo agricoltura familiare, nord Albania

Oltre 100 famiglie sono state aiutate dal Fondo per lo Sviluppo dell'Agricoltura familiare

Il Fondo per lo Sviluppo dell’Agricoltura Familiare: uno strumento per promuovere lo sviluppo delle aree rurali

In un contesto caratterizzato da una diffusa povertà e dalla difficoltà ad effettuare investimenti per migliorare le produzioni locali, il progetto Alleanza per lo Sviluppo e la Valorizzazione dell’Agricoltura Familiare nel Nord dell’Albania ha uno dei suoi punti di forza nella creazione un fondo di dotazione attraverso cui sostenere lo sviluppo delle aziende famigliari coinvolte. In questo modo alle attività di formazione, scambio di buone pratiche, marketing e promozione è possibile aggiungere un significativo pacchetto di investimenti in strutture e macchinari atti a rafforzare e migliorare le capacità produttive dei beneficiari. Il Fondo di Sviluppo dell’Agricoltura Familiare prevede quattro linee di finanziamento: “allevamento ovi-caprino”, “pascoli”, “agricoltura biologica” e “turismo rurale” a cui gli operatori del settore possono accedere attraverso appositi bandi. La gestione del fondo è affidata ad un comitato che riunisce rappresentanti dei partner di progetto, della società civili albanese e delle amministrazioni locali. Ogni finanziamento erogato dal fondo deve essere co-finanziato dai beneficiari.

Lo staff di progetto e gli esperti forniscono aiuto in ogni fase della procedura, a partire dalla presentazione della domanda di finanziamento fino all’implementazione della proposta finanziata: la costante azione di supporto e monitoraggio (con oltre 200 visite annuali ai beneficiari) permette quindi un attenta ed efficacie gestione dei fondi erogati.

Ad ora sono stati erogati 28 finanziamenti sotto la linea di “allevamento ovi-caprino” solitamente destinati alla costruzione o ristrutturazione di strutture dedicate all’allevamento e alla caseificazione, sistemi di mungitura o conservazione del latte. Sei finanziamenti sono stati assegnati nel quadro della linea “Pascoli” a gruppi di allevatori che praticano l’alpeggio. Sotto la linea “agricoltura biologica” sono stati assegnati 25 finanziamenti, di dimensione più contenuta, e con particolare riguardo alla conversione verso il biologico di settori quali l’orticoltura, la viticoltura e l’olivicoltura. Infine una decina di finanziamenti sono erogati a iniziative di “turismo rurale”. Considerato che molte delle domande di finanziamento provengono da gruppi di due o più operatori, oltre 100 famiglie hanno ottenuto supporto finanziario diretto dal Progetto.

L’aspetto rilevante del Fondo, oltre a permettere il miglioramento delle condizioni di lavoro e del reddito di un numero rilevante di unità famigliari, è quello che favorisce l’introduzione di nuovi metodi, strutture e procedura che una volta posti in essere rappresentano esempi di buone pratiche che possono essere fatti propri da altri operatori del settore.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/06/17 10:46:00 GMT+1 ultima modifica 2019-10-25T12:03:27+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina